Locali food: le principali tendenze del design del 2020

aprire un ristorante trend design

Locali food: le principali tendenze del design del 2020

Come saranno i ristoranti del futuro? Gli studi nel campo dell’interior design ci suggeriscono che i locali mutano e si adattano nel tempo rispondendo alle aspettative e gli stili di vita dei clienti in quel preciso momento storico.

Questo 2020 porterà con sé grande fermento nel settore della ristorazione perché da qualche anno il food delivery è uno dei settori dell’economia italiana costantemente in crescita e il trend non intende arrestarsi. Se anche tu vuoi investire in questo settore e sei alla ricerca della location perfetta per un ristorante o un locale food, contattaci, noi di Josas possiamo aiutarti. Intanto ti raccontiamo le tendenze di quest’anno.

Possiamo suddividere i principali trend del 2020 in tre grandi categorie: tendenze concettuali su cui i ristoranti progettano la loro intera struttura; elementi di design, ovvero piccoli cambiamenti che i ristoranti possono apportare per dare al loro spazio un aspetto più moderno; e infine elementi di servizio, che riguardano principalmente le innovazioni in tema di organizzazione della sala.

 

I trend concettuali

Molti nuovi ristoranti stanno costruendo le loro attività intorno a un tema o a concetto centrale, e questi concetti ruotano intorno al design e all’organizzazione della sala da pranzo.

Il “tavolone”, ovvero il tavolo sociale

Sono sempre più i locali che adottano il concetto della condivisione del tavolo, una tendenza che pare continuerà a crescere. L’offerta di tavoli aperti e spazi condivisi crea un’atmosfera sociale e gastronomica unica, perfetta per coloro che desiderano interagire sia con il cibo che con altre persone. Il design di un ristorante con tavoli in condivisione massimizza anche la quantità di spazio a disposizione. L’idea di business è che con più persone che mangiano contemporaneamente, soprattutto in un posto dalle dimensioni modeste, può incrementare i profitti.

come aprire locale food

Foto: Salvador Maniquiz – Shutterstock.com

Pranzo in terrazzo

A molti clienti piace cenare fuori, soprattutto nelle grandi città stanno spopolando gli spazi esterni dei palazzi. Sia con la temperatura calda che fredda, i bar e i ristoranti in terrazza fanno accomodare i clienti in ogni momento dell’anno. Piante e ombrelloni ravvivano gli spazi sul tetto in estate, mentre plaid, caminetti e stufe da esterno rendono la terrazza accogliente anche durante l’inverno. Inoltre, i ristoranti con terrazza offrono splendide viste e attirano un gran numero di persone.

 

come aprire locale food ventdusud - Shutterstock

Foto: ventdusud – Shutterstock.com

 

Aree di attesa per gli ordini da asporto

La crescente domanda di consegna e ordini da asporto ha suggerito a molti ristoratori la creazione di una specifica area di attesa dove clienti e rider di società terze possono ritirare i propri ordini. Ciò mantiene separate le due aree, quella per i clienti ordinari e quella per chi ritira il cibo da asporto. Un’area dedicata permette al ristoratore di gestire due tipi di richieste contemporaneamente in tempi rapidi e in modo organizzato, senza deludere nessuno.

locale food roma

Foto: msyaraafiq – Shutterstock.com

Cucine a vista

La trasparenza unita all’arte della buona cucina è uno dei trend del momento. Le cucine a vista sono sempre più importanti nell’architettura dei locali perché le persone vogliono vedere come gli chef si prendono cura di loro. Nel settore della ristorazione questo trend è collegato al concetto di Ego Food, dove la vista della creazione del piatto attraverso i vetri di una cucina è un modo per potenziare l’esperienza del cibo vissuto come espressione individuale e personificazione dei propri desideri. Quindi, per il nostro locale, prendiamo in considerazione la progettazione di una cucina a vista!

Leggi anche:   Food evolution a Roma: 6 locali alternativi e alla moda

come aprire locale food trend

Attività commerciali itineranti stagionali

Sono come dei mini-container portatili, li vediamo generalmente nei luoghi di villeggiatura per una stagione, come spiagge o parchi: le attività commerciali portatili sono un’opportunità per gli imprenditori che desiderano avviare un’attività come ristoranti, caffetterie, gelaterie o bar senza investire un budget importante in affitto, ristrutturazioni, attrezzature e arredamento. Questi spazi di ristorazione unici ed economici offrono a volte anche piccoli spazi per il coworking dei clienti. Un modo come un altro per rispondere a un’esigenza esistente sperimentando un format.

come aprire locale food itinerante

Trend elementi di design

Mentre i concetti di design riguardano il tema e la struttura del ristorante, gli elementi di design sono invece aspetti individuali degli interni che puoi facilmente cambiare, come il colore delle pareti, il tipo di illuminazione o le decorazioni nello spazio da pranzo. Ecco alcuni elementi di design che si distingueranno nel 2020.

Servizi per la tavola artigianali

In linea con il trend che vede un riaffacciarsi alle origini, le creazioni artigianali stanno facendo ritorno non solo nelle case, ma anche negli uffici e nei ristoranti. Sempre più aziende stanno facendo il passo per supportare piccole realtà e negozi locali acquistando stoviglie fatte a mano per servire gli ospiti. Piatti fatti a mano, oggetti in vetro e utensili di varia natura sono sempre più presenti sulle tavole di tutti.

come aprire locale food

Elementi in legno

Per realizzare un’atmosfera ancora più naturale, alcuni ristoranti stanno adottando un design che porta elementi dell’outdoor negli ambienti chiusi. Aggiungendo un muro in legno, sedie, vasi di gemme o persino basi di lampade in legno con texture, puoi rendere il tuo ristorante molto più accogliente.
L’aggiunta di elementi in legno potrebbe essere semplice come una nuova postazione per l’accoglienza, panchine nell’area attesa o nuovi tavoli nella sala da pranzo.

come aprire locale food

Mobili misti e abbinati

L’aspetto intenzionale o non intenzionale dei mobili Mix&Match ovvero l’arte di combinare tra loro cose che non sono correlate, deriva dal design di interni residenziale; quella sensazione di “bentornata a casa” che offre questa tipologia di arredamento si è fatta strada anche in spazi commerciali e ristoranti. Il trend quindi è scegliere, per esempio, sedie o cuscini dello stesso schema di colori, ma con stili diversi.

Leggi anche:   Recap 2018: 5 innovazioni del retail

come aprire locale food

Piante e spazi verdi

Il concetto di coltivazione domestica ha conquistato anche il settore della ristorazione. D’altronde i clienti si preoccupano sempre più della provenienza degli alimenti vegetali. Mostrare quindi aromi o verdure in un’area-giardino all’aperto o sapientemente ricavata all’interno di un muro o accanto alla finestra, mostra ai clienti il posizionamento dell’azienda rispetto ai temi di agricoltura biologica. Questo può aiutare a ravvivare lo spazio e rafforzare la sensazione di ringiovanimento e salute dei clienti anche all’interno.

ristorante fiore roma

I trend di servizio

L’innovazione fa capolino anche nella ristorazione e risponde al nuovo orientamento del mercato per cui la gente mangia fuori casa non solo per golosità ma anche per divertimento.

La tecnologia per la differenziazione

A qualcuno la figura del cameriere può sembrare superfluo, e in questo la tecnologia viene in aiuto. I ristoranti asiatici in particolar modo giapponesi, hanno cominciato a introdurre già da un po’ un tablet su ogni tavolo per permettere ai clienti di scegliere e inviare l’ordinazione direttamente agli chef. Un modo intelligente per guadagnare tempo; and money.

Sulla stessa scia, un trend che arriva da Norimberga, precisamente dalla catena internazionale di ristorazione Rollercoasterrestaurant (in foto il nuovo locale a Vienna), in cui il processo di ordinazione del cibo è totalmente automatizzato: attraverso una tessera è possibile ordinare e il tutto verrà servito dalla cucina facendo scivolare i piatti su una “giostra” in stile Montagne Russe, comodamente al suo tavolo.

Rollercoasterrestaurant vienna

Ma non finisce qui. Sempre nei ristorante giapponesi si cominciano a intravedere i camerieri-robot: salutano, servono ai tavoli e a volte si allontanano solo dopo una carezza. Un costo per l’imprenditore che vale quanto quello di un cameriere in carne e ossa ma che comunque, pare per ora, resti solo un’attrazione per grandi e piccini.

Foto: Stefano Mazzola – Shutterstock.com

 

Cosa sapere per aprire un’attività nel food

Da tutti questi trend possiamo quindi trarre delle conclusioni sugli aspetti generali da tenere a mente quando dobbiamo arredare il nostro locale.

I clienti si aspettano un servizio più veloce e semplice, sia in fase di ordinazione che di consegna, in loco e online. Cercano un ambiente più rilassato e rilassante, attento ai valori bio-etici, allo stesso tempo curato e che inviti all’interazione.

Le tendenze nel settore della ristorazione cambiano e si adattano costantemente in base a come evolve la società e di conseguenza i consumatori. I trend del design cambiano spesso soprattutto per attrarre e/o fidelizzare i clienti.

Sia che tu scelga di rivedere completamente il tuo locale o di rivedere alcuni dettagli, i tuoi sforzi nel 2020 non passeranno sicuramente inosservati.

E se la tua intenzione è di cambiare zona, o di estendere il tuo format in altri punti della città o d’Italia, o vuoi aprire il tuo primo locale, contattaci, insieme individueremo il locale giusto per la tua attività.

 

 

DESIDERI ULTERIORI INFORMAZIONI SUL TUO CASO SPECIFICO?

VUOI PARLARE CON UNO DEI NOSTRI SPECIALISTI?