CHIUDI

INDIRIZZO

Via della Fontanella di Borghese 35 00186 - Roma

CONTATTI

info@josasimmobiliare.com +39 06 83778299

SOCIAL

MENU

Travel Retail, aumentano gli investimenti per lo shopping dei turisti

4 Agosto 2021

Ad Hainan sorgono intere città dedicate al duty free

 

930mila mq destinati a uffici, hotel, spazi per l’intrattenimento, ma soprattutto boutique dove acquistare in “modalità duty free”: è il progetto del governo cinese per l’isola di Hainan, che con l’Haikou International Duty Free City ambisce a diventare la capitale globale del travel retail.

Secondo la World Tourism Organization nel 2020 il Covid ha fatto crollare i viaggi del 74% e, di conseguenza, gli acquisti dei viaggiatori, ma gli investimenti nel travel retail non sembrano seguire questo trend: il fenomeno, anzi, è in piena espansione. Ed ecco che Hainan, con le sue spiagge di sabbia bianca e le palme lussureggianti, prova a cavalcarne l’onda e a diventare un polo di attrazione – non solo turistica – per diversi brand, che sono recentemente approdati sull’isola cinese.

La Duty Free City è un progetto dell’ente governativo China Tourism Group, il quale gestisce il mercato del duty free nazionale. Obiettivo dell’ente è convertire gli acquisti di lusso all’estero in consumo domestico, che nel 2019 si attestava intorno all’11% ma che, secondo le previsioni, nel periodo post-pandemia, salirà al 26-28%.

Anche nel 2020 devastato dal Covid “la prossima Shenzhen” – così è stata soprannominata Hainan – ha attirato 64,6 milioni di visitatori, in calo solo del 22,2% rispetto al 2019. Nonostante la riduzione degli arrivi, le vendite nei negozi duty-free offshore di Hainan sono aumentate del 127% nel 2020 e, secondo un rapporto stilato da Kpmg China e The Moodie Davitt Report, alla fine del 2020 il business duty-free offshore di Hainan valeva circa 5 miliardi di dollari.

Secondo le previsioni, nel 2021 questo giro d’affari dovrebbe raggiungere i 60 miliardi di yuan e un picco di oltre l’80% rispetto al 2020. Le nuove politiche cinesi che puntano a rendere Hainan più accessibile alle aziende straniere, inoltre, avvicineranno numerosi brand all’opportunità di investire nel mercato turistico nazionale cinese.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da JOSAS (@josasimmobiliare)

Contattaci

SEI UN PROPRIETARIO DI UN IMMOBILE COMMERCIALE O UN'AZIENDA?

Abbiamo una soluzione anche per te!